hub research

ReS On Network è un Hub Research con sede in UK e in USA e Italian branch, che si occupa dello studio delle Reti e delle Infrastrutture Critiche, di Intelligence, di attività di ricerca e sviluppo nei settori delle Reti, Analisi delle Reti, Studio delle Infrastrutture, Energia, Energia da Fonti Rinnovabili, Ambiente, Big Data, Analisi dei Dati, Social Network, Web Analysis, Analisi e Studio delle Scienze Sociali.

+

Crediamo nelle idee innovative e nella loro crescita come imprese 

ReS On Network offre alle imprese e alle startup innovative la consulenza di un team di professionisti altamente qualificati per favorire la crescita e supportare l’innovazione dei processi produttivi della tua azienda utilizzando diversi strumenti utili per sostenere i necessari investimenti.  

PROGETTI SPECIALI

ReS On Network è costantemente impegnata in attività di ricerca e sviluppo nei settori delle Reti, Analisi delle Reti, Studio delle Infrastrutture, Energia, Energia da Fonti Rinnovabili, Ambiente, Big Data, Analisi dei Dati, Social Network, Web Analysis, Analisi e Studio delle Scienze Sociali.

+

Next stop

+

FONDAZIONE MARGHERITA HACK

La Fondazione svolge la propria attività nella realizzazione di progetti scientifici e culturali che rispecchiano le idee, il ricordo, la grande personalità, la figura e la professionalità di Margherita Hack.

+

news

Spazio Scenico - Aracne TV

Aracne tv

Ci troviamo nella paludi della digitalizzazione. Manca l’alfabetizzazione di base. Tutti si improvvisano a fare tutto mentre la conoscenza delle dinamiche viene messa da parte a favore di facili risultati. Non funziona così: oltre che Competenza, Creatività e Coraggio servono Persone e attenzioni ai rapporti. Tutto prima di ogni innovazione che regga il futuro. Il nostro compito è trovare cooperazione e sviluppare attenzioni su fenomeni distruttivi focalizzandosi su logica e Intelligence predittiva. Ogni fenomeno sa di essere speciale e come tale ogni Intelligence del mondo sa come affrontarlo in maniera decisa.

GUARDA L'INTERVISTA A MARCO SANTARELLI

 

Perimetro cibernetico italiano, tre priorità per il nuovo Governo - Agenda Digitale

Perimetro cibernetico su Agenda digitale
Il nuovo Governo non deve abbassare la guardia sui temi della sicurezza delle reti e della difesa nazionale: occorre, anzi, portare a concretezza idee fondamentali prodotte dal governo precedente, in primis il Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica. Ecco perché è della massima importanza

Sono stati due mesi piuttosto convulsi per il campo della sicurezza, tra nuovo Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica appena approvato da parte del Consiglio dei Ministri, la mancata conversione in legge del Golden Power – poi recuperato nel decreto del Perimetro; approvazione del DL Sicurezza (il 5 agosto 2019 il Senato ha approvato definitivamente, nel testo licenziato dalla Camera, il disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 53 del 2019, che reca disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica).

Mesi convulsi, dicevamo. Ma anche confusi, dato che è ancora poco chiara la governance dei vari tasselli – tra il Dis e il nuovo dipartimento trasformazione digitale che nasce a gennaio 2020, mentre all’Agid sembrano sottratte le competenze di sicurezza e ancora non si vede il tanto atteso Dpcm sul Csirt (che aspetta quindi ancora l’operatività).

Ma andiamo oltre questi tasselli che, se visti troppo da vicino – rischio molto comune in Italia, invischiata da sempre in guerre di competenze – possono farci perdere la vista d’insieme. L’obiettivo ultimo.

Partiamo dal presupposto che al di là della “quaestio politica”, da cui non si può comunque prescindere, l’attenzione della nostra governance verso concetti come sicurezza e difesa nazionale non può abbassarsi né rallentare o fermarsi e perdere il treno del resto del mondo che giudica questi temi centrali per la vita sociale ed economica dei paesi e delle persone. A tal punto ci auguriamo di iniziare a parlare di “gestione ottimale”, mentre si decidono le sorti del Paese, di questi concetti e portare a concretezza idee fondamentali prodotte dal governo precedente.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.