L'Agenzia Cyber vieta le aziende russe alle PA - Agenda Digitale

L'Agenzia per la cybersicurezza nazionale ha emanato il 21 aprile una circolare che vieta di servirsi da tutte le aziende russe per la cybersecurity.

I punti principali nell'articolo del direttore scientifico Marco Santarelli per Agenda Digitale.

cybersicurezza nazionale

La circolare n. 4336, “Attuazione dell’articolo 29, comma 3, del decreto-legge 21 marzo 2022, n. 21. Diversificazione di prodotti e servizi tecnologici di sicurezza informatica. (22A02611) (GU n.96 del 26-4-2022)” definisce i prodotti e i servizi tecnologici di sicurezza informatica oggetto di diversificazioni per le pubbliche amministrazioni, includendo anche “raccomandazioni procedurali” per la gestione dei servizi informatici.

Leggi l'articolo completo qui

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.